Il Castello Pandone di Venafro

You are here Home  > VisitMolise  > I castelli del Molise >  Il Castello Pandone di Venafro

 incastellamento delle terre e dei poderi dei signori. Il castello nel 1138 fu assalito da re Ruggero II creando numerosi danni strutturali, poi ristrutturato e riadattato nel 1270. Il primo feudatario del castello fu Francesco Pandone nominato conte di Venafro nel 1443 da Adolfo I. In questo periodo il castello fu adeguatamente strutturato per una difesa più idonea alle tecniche belliche del periodo. Nel 1487 i sudditi di Scipione Pandone , nipote di Francesco, si ribellarono alle continue angherie del padrone del castello e presentarono una petizione  a re Ferrante per chiedere che la città passasse al demanio.

Con l’inizio del cinquecento finiscono le guerre e al castello vengono apportate modifiche strutturali per utilizzarlo non più come difesa ma come residenza abitativa. Alle pareti vengono effigiati affreschi che riportano figure dei cavalli molto  quanto interessati ritenuti molto importanti per la valorizzazione delle razze, vengono fatti dipinti e  affreschi di personaggi importanti. Viene costruita una loggia con delle arcate, un salone e la sala del Teatrino. L’era dei Pandoni termina come feudatari nel mese di settembre del 1528 quando Pandon viene  catturato e portato a Napoli per essere giustiziato in quanto ritenuto traditore degli spagnoli. Castello Pandone di VenafroDopo la morte dei Pandoni ci sono state altre famiglie  che hanno acquistato e venduto il castello apportando significative ristrutturazioni , poi nel 1979 il Ministero dei Beni Culturali lo rileva  per farlo diventare un bene dello Stato.Oggi il castello è sede del primo Museo Nazionale del Molise dove, oltre alle pitture e affreschi naturali,  ci sono importanti pitture di artisti contemporanei e del seicento provenienti da altre regioni.


Il castello è visitabile con l’accesso gratuito fino a 30 minuti prima della chiusura.

orologioGli orari di apertura e chiusura sono:

  • Lunedì chiuso
  • da Martedì a Sabato: dalle 9.00 alle 13.00.
  • Domenica e festivi: dalle 8.00 alle 19.00.

 Il castello si trova in via Tre Cappelle – Venafro – Molise ed è accessibile percorrendo la strada che porta a Conca Casale . Clicca qui per conoscere il percorso.



Visita anche la pagina del comune di Venafro

Qui trovi:

  • GASTRONOMIE
  • LE FESTE
  • COSA VISITARE
  • COME ARRIVARE
  • LE ATTIVITA’
  • I SERVIZI LO SPORT E IL TEMPO LIBERO
  • LE DISTANZE CHILOMETRICHE DALLE CITTA’ PIU VICINE

matitaSegnala un evento

Share

Our address

Address:
Oggi il castello è sede del primo Museo Nazionale del Molise dove, oltre alle pitture e affreschi ..
GPS:
41.4875917673674, 14.045376133944955

Leave a review

Ottimo
Buono
soddisfacente
Scarso
Non so

Comments are closed.

 

 Il Molise

 

    

 

 

       logo-piacere-molise         E Ministero real-Cultural Activity         Enit - Italia         Assoturismo        ACI