Il comune di Rocchetta a Volturno - Isernia

You are here Home  > Comuni Regione Molise  > Comuni Provincia di Isernia >  Il comune di Rocchetta a Volturno - Isernia

 Il comune d Rocchetta a Volturno è situato nell’alta valle del Volturno a pochissimi chilometri dall’Abbazia di San Vincenzo al Volturno. I Rocchettani  sono dislocati su tre grandi nuclei abitativi, Rocchetta al Volturno capoluogo  comunale, Rocchetta Alta e Castelnuovo al Volturno. Il comune è confinante a sud ovest con Scapoli, a sud con Colli al Volturno, a ovest con Cerro al Volturno a Nord con Castel San Vincenzo e a est con la regione Lazio.Il Paese nell’ultimo secolo ha avuto un forte ridimensionamento demografico , infatti è passa da 2116 abitanti nel 1921 a 1964 abitanti nel 2011. Rocchetta al Volturno nasce nel VII secolo e prende il nome di “Bactaria”( località chiamata Vaccareccia). Il paese con l’evento dei Saraceni fu distrutto e gli abitanti si rifugiarono a Rocchetta dell’Abbadia. Come tutte le comunità dell’alta valle del Volturno anche Rocchetta al Volturno fa parte della storia dell’Abazia si San Vincenzo al Volturno.  Fino a pochi anni fa la maggior parte degli abitanti del paese era impegnata nel settore agricolo con la coltivazione del mais , del grano , olio di oliva e altri cereali. Sono presenti sul territorio due centrali idroelettriche e diverse aziende artigianali per la lavorazione del ferro battuto, dell’alluminio, allevamenti di polli, aziende zootecniche, ristoranti, agriturismi, alberghi e attività commerciali in genere.

 


         

    • 22 agosto Madonna delle Grotte
    • S Antonio Abate 13 giugno
    • L’Uomo Cervo a Castelnuovo al Volturno

    .


    • Cripta dell’Abate Epifanio.  La Cripta dell’abate Epifani è stata scoperta nel 1832 ed è situata poco distante dall’Abazia. Per poterla raggiungere è necessario attraversare il fiume Volturno e appena dopo si può entrare nella Cripta. Abazia di San Vincenzo al Volturno L’abazia di San Vincenzo al Volturno è un grande capolavoro dell’arte, gran parte della sua storia viene descritta dal monaco Giovanni nel “CHRONICO VOLTURNENSE”. Le sue origini primarie risalgono al 702 quando Paldo,Tatto e Taso mandati dal duca di Benevento arrivarono alle sorgenti del Volturno e qui iniziarono la loro opera ,ripristinando una chiesa già esistente risalente al periodo di Costantino.
    • Santa Maria delle Grotte. La cappella di Santa Maria delle Grotti si trova a sud del Paese e può essere raggiunta partendo da una strada che inizia dalla piazza del comune e, dopo aver percorso due chilometri circa una indicazione ti segnala di svoltare a sinistra; da qui bisogna proseguire a piedi. E’ consigliabile parcheggiare l’auto su una delle piazzole della strada principale.
    • S. Antonio di Padova è una piccolissimo cappella costruita dai fedeli intorno al 1860. Ed è situata fuori dal paese della frazione Rocchetta Alta. Qui viene celebrata il 13 giugno di ogni anno la SS Messa per la festa di S. Antonio.
    • S Erasmo. Cappella situata fuori dall’abitato centrale , più precisamente lungo il tratto di strada che porta a Rocchetta Alta. Sul suo portale possiamo leggere questa iscrizione: Ecclesia jam labente pius misteretus populus octava kalendas octoblris MDCCLXXI .
    • Palazzo Abbaziale Questo palazzo era la sede monastica del nucleo abitativo che faceva capo all’abazia e dimora dell’abate. Le sue origini non sono ben definite, ci sono alcuni studiosi che parlano di una sua costruzione intorno al XV o XVI secolo, altri ne fanno riferimento oltre il XVII secolo. Rimane comunque un capolavoro dell’arte e dell’architettura. Il palazzo è situato nell’area dell’abazia.
    • Assunzione di Maria Vergine. E’ questa una costruzione che appartiene al secolo scorso , costruita nell’anno 1955 al centro del paese per dare ai fedeli della comunità un luogo dover poter pregare, in quanto la chiesa madre era stata danneggiata dalla frana che aveva colpito Rocchetta Alta. Si può ammirare da lontano un vistoso campanile che sovrasta la chiesa, costruito tutto a mattoni. La parrocchia è ben tenuta e conservata dal sacerdote che ne ha fatto un punto di riferimento per i fedeli della valle.
    • Sorgenti del Volturno. Le sorgenti del Volturno possono essere raggiunte dalla strada a scorrimento veloce della Val di Sangro , bisogna uscire presso lo svincolo di Rocchetta a Volturno e Cerro al Volturno, poi proseguire per circa 500 metri e svoltare a sinistra per Rocchetta al Volturno, da qui si potrà arrivare facilmente alle sorgenti seguendo le indicazioni. Un Bacino sottostante le sorgenti fa da specchio a questo meraviglioso territorio dove nasce il fiume. La Foresteria
    • La foresteria. E’ una struttura che si trova a sud del paese e d è stata costruita agli inizia del 1920 dall’Ente Autonomo Volturno per ospitare convegni e momenti importanti della vita politica e sociale del Paese. In questo parco possiamo ammirare un grande bacino che raccoglie le acque incanalate dalla centrale che si trova appiccicata alla montagna, dove sotto sorge il Volturno. Questo bacino viene utilizzato per consentire alla centrale che si trova a sud di Rocchetta a Volturno ,sulla statale ss 158, di avere un flusso costante di acqua durante il suo funzionamento.
    • Monumento ai Caduti in guerra Il Monumento ai caduti in guerra è la testimonianza che, da qui iniziarono le operazioni nel 1944 per occupare Monte Marrone, la cima più alta da dove si poteva tenere sotto controllo la Valle del Volturno e poter comunicare con Monte Cassino e Monte Santa Croce, altri due punti di riferimento per i Tedeschi. il Monumento è raggiungibile dalla ss 158 uscita per il bivio che porta a Scapoli, da Rocchetta al Volturno, da Atina e da Castel San Vincenzo. Il passaggio obbligato è la frazione Castelnuovo di Rocchetta a Volturno.
    • Monte Marrone. La montagna che ha fatto parlare di se durante la seconda guerra mondiale. Qui i tedeschi avevano fatto il loro punto di riferimento per i collegamenti con Monte Cassino e Monte Lungo. Qui il 31 marzo del 1944 incominciarono le azioni di guerra per occupare la montagna. La battaglia di Monte Marrone fu dura e faticosa in quanto Il territorio era ancora tipico invernale e pieno di neve, ma dopo numerosi assalti il 10 aprile, il corpo riuscì a occupare la montagna. –


    In auto:

    • Da Pescara via autostrada fino a Pratola Peligna -Sulmona – Roccaraso – Castel di Sangro – SS. 658 – appena dopo il ponte Volturno uscita bivio – Rocchetta a Volturno km 4,00.
    • Da Napoli – Autostrada A2 – uscita per Caianello – SS. 85 -Venafro – uscita bivio Roccaravindola –SS.158 – uscita SS.17 – uscita bivio per Rocchetta a Volturno Km 4,00.
    • Da Roma – Autostrada A2 – uscita per San Vittore -Venafro – Uscita bivio Roccaravindola – SS.158 -uscita SS. 17 – uscita bivio per Rocchetta a Volturno Km 4,00.
    • Da Venafro Uscita bivio Roccaravindola – SS.158 -uscita SS. 17 – uscita bivio per Rocchetta a Volturno Km 4,00.
    • Da Isernia SS.627 fino a Colli al Volturno – SS.158 – uscita SS.17 – uscita bivio Rocchetta a Volturno km 4,00.
    • Da Campobasso – strada SS.87 fino a uscita Isernia sud per Colli al Volturno SS.627 – SS.158 -Uscita SS.17- uscita bivio Rocchetta a Volturno Km 4,00.
    • Per raggiungere la frazione di ROCCHETTA ALTA bisogna percorrere un  chilometro dal comune capoluogo.
    • Per raggiungere la frazione di CASTELNUOVO fare gli stessi percorsi sia da Pescare , sia da Roma, Napoli, Campobasso, Isernia e Venafro per poi uscire al bivio di SCAPOLI – ATINA.

    In treno: Da tutte le direzioni fino alla stazione di Venafro/Isernia poi prendere i pulmans per Rocchetta a Volturno

    In aereo: Gli aeroporti più vicini sono quelli di:

     

    COMUNE DI  ROCCHETTA AL VOLTURNO

    Bar

     86070 Rocchetta a Volturno (IS) Via Strada   Nazionale  158   Email

     

    86070   Rocchetta a Volturno (IS) Via Sant’ Erasmo   22    

    Bar

     86070 Rocchetta a Volturno (IS) Piazza Roma 5    
    Aggiungi   la   tua attività  qui  

    SERVIZI Rocchetta a Volturno
    • Farmacia   4, Via Edoardo De Filippo – Rocchetta A Volturno (IS)  tel: 0865 955273.
    • Pronto soccorso  Via Sant’Ippolito 1 – 86170 Isernia (IS)  tel: 0865 442244
    • Guardia medica   Piazza San Domenico snc – 86070 Rocchetta A Volturno (IS) tel: 0865 955385
    • CARABINIERI     C/O Via Molise, 4, Colli a Volturno Isernia ‎  0865 957001
    • Bancomat  Bancoposta

    SPORT E TEMPO LIBERO Rocchetta a Volturno
    • Calcio
    • Palestre
    • Sale da Ballo
    • Sale da gioco
    • Tennis
    • Golf
    • Cinema

     

    edificio-comunale
    Link del Comune di   Rocchetta a Volturno

    DISTANZE CHILOMETRICHE

    CAMPOBASSO  72   ISERNIA 21   ROMA  184   NAPOLI  110    PESCA  142

    Calcola il tuo percorso con Michelin---percorso 

    top

    banner comuni  segnala la tua azienda

     

    Share

    Our address

    GPS:
    41.62428159467705, 14.087658690987154

    Leave a review

    Ottimo
    Buono
    soddisfacente
    Scarso
    Non so

    Comments are closed.

     

     Il Molise

     

        

     

     

           logo-piacere-molise         E Ministero real-Cultural Activity         Enit - Italia         Assoturismo        ACI